You are currently browsing the monthly archive for settembre 2009.

Annunci

Faccio fatica a crederci… Vasco Rossi ha coverizzato Creep dei Radiohead, senza alcun rispetto del testo originale e utilizzando, come al suo solito, le solite parole dal suo ristrettissimo vocabolario che ne conterà, si e no, non più di 200.

Ma voglio spiegarvi i motivi attraverso mie supposizioni:

1) Vasco è stato rapito dagli alieni 20 anni fa, da allora un suo clone replicante si spaccia per lui, cercando sempre di rimanere in un continuo e costante stato di banalità.

2) Vasco sì è tirato talmente tanta coca che  si è fritto quel poco di cervello che aveva.

3) Vasco è morto, al suo posto c’è un sosia che ne imita la voce, sosia messo lì dall’industria discografica con le pezze al culo.

4) Vasco, stanco di scrivere, ha commissionato a un azienda informatica un programmino che genera automaticamente un’accozzaglia di frasi banali per tutte le stagioni.

5) Era solo uno scherzo…

Queste sono le parole più ripetute, ma credo non sia andato a cercare nello storico dei post… ad ogni modo esperimento interessante che potrete ripetere voi sul vostro blog all’indirizzo http://www.wordle.net/create

Lo so, forse non vi aspettavate un titolo così, o se ve lo aspettavate magari non vi sareste immaginati che il contenuto sarebbe potuto essere così distante da ciò che vi eravate immaginati.

Comunque sia non è dei ragazzi caduti a Kabul che voglio parlare, con tutto il rispetto per il dolore delle famiglie…

Ieri purtroppo ho dovuto accompagnare mia madre al pronto soccorso dell’ospedale Martini di Torino. Dopo solo mezz’ora dall’accettazione era già in visita dall’otorino ed alle 17, dopo esami accurati (radiografie rx, analisi del sangue e tac) era già stata dimessa.
Un sentito grazie va a questi straordinari infermieri, volontari e medici che corrono, si sbattono, curano e non dimenticano l’umanità, e con scrupolosa attenzione non lesinano un sorriso a chi ne abbia bisogno.

Insomma: gente con i coglioni!

Abbiamo un tesoro, la Sanità italiana, che ci è invidiato da tutto il mondo (vedi Sicko di Michael Moore), cerchiamo di non distruggerlo e rimanere sempre nell’eccellenza.
Eccellenza che ho trovato abbondante fra tutti coloro che lavorano in quell’ospedale, tra caos e stress… Credo che sia davvero una vocazione e li ammiro davvero moltissimo. Tutti.

settembre: 2009
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Accessi al blog

  • 122,301 hits

Top Clicks

  • Nessuna