Melodyne riesce a lanciare un metodo rivoluzionario nella composizione e nella produzione musicale. Si chiama Direct Note Access e stupisce immediatamente in questa demo. Questo prodotto, che sembra uno studio di registrazione multitraccia come tanti altri, ha in più una feature davvero incredibile perchè lavora sui file audio come se fossero MIDI: infatti gli accordi vengono scomposti e si possono così correggere come se fossero MIDI, appunto… Ma vi rendete conto di cosa si potrà fare con questo prodotto?

Sarà in vendita da domani 12 marzo 2008 il plugin DNA per la modica cifra di 349 Euro se avete Melodyne Studio, oppure 699 se non ce l’avete. Non necessita di pc pompati, mah… 1 Ghz di CPU ed 1 GB di RAM…

Magari provo la demo, vediamo…

Advertisements