Davvero curiosa la storia artistica di questo artista eclettico. Prima inizia rappando in un progetto rimasto un masterpiece dell’hip hop italiano con i Messaggeri Della Dopa, Aspettando il Sole. Poi si ripresenta come cantante r’n’b, non particolarmente brillante ma certamente efficace ed originale nelle sempre coraggiose scelte musicali. Infine questo brano, già colonna sonora di Saturno Contro, un testo anche sanremese, senza così volerlo sminuire. La canzone suona quasi da ventennio, almeno nelle mille primavere, e subito ho pensato al pezzo degli Elii, La Bella Canzone Di Una Volta, dove mille sono le capinere.

Annunci