…non è un miraggio, Roberto Baggio goal”. Questa frase era nel testo di una canzone del Generale, cantante reaggae ska del periodo fiorentino, poi adottata dalle tifoserie di tutta Italia.

Roberto Baggio è stato senza alcun dubbio il più grande fuoriclasse italiano di tutti i tempi. Eppure è anche sempre stato discusso, soprattutto per il suo apparire freddo o, più che altro, restìo nel farsi tirare dentro qualunque tipo di polemica. Uno che ha sempre protetto le cose che gli erano care, un grande uomo, silenzioso e riservato. Tanto per lui parla una straordinaria carriera, a cui manca solo la glorificazione del Mondiale. Era un fantasista, come non ne esistono più in questo calcio pratico, fisico.

Ho sempre tifato per lui, a partire dal goal “alla Maradona” segnato contro il Napoli di Maradona, ed era ancora all’inizio carriera.

Ecco due filmati che raccolgono il meglio dei goal segnati, delle azioni travolgenti, delle emozioni che solo lui ha saputo dare.

Grazie Roby!

Advertisements