silvia_b.jpg

Riporto pari pari una notizia ANSA, titolo compreso:

ROMA, 2 GEN- Solo una donna o un uomo della sua stessa sensibilita’ femminile “potra’ accogliere il testimone dalle mani” di Berlusconi, secondo Sandro Bondi. “Nessuno mi puo’ togliere dalla mente -aggiunge il coordinatore di Forza Italia- che se le donne fossero alla guida degli stati e dei governi non avremmo assistito e non assisteremmo alle conseguenze della logica spietata del potere e della forza. Spero quindi che il nuovo anno porti a un ingresso massiccio delle donne nella vita politica”.

Sensibilità femminile??? Certo: quella di un’anziana vedova in menopausa, senilità femminile oserei dire. Uno che ha avuto Bondi (una platinette cattolica più femminile e senza trucco) e la Gardini (un’isterica attricetta di serie z) come portavoce potrebbe solo avere la Moratti come successore, donna sicuramente sensibile… al denaro.

Advertisements