Mi fa effetto tornare a scrivere un blog, visto l’insuccesso del precedente, dovuto essenzialmente alla poca voglia di scrivere ma anche al fatto che da dove lavoro non potevo, fino ad ora, navigare fuori.

Poi, come spesso mi accade, mi ritrovo a vedere il blog di qualche collega e amici e cado precipitosamente nell’emulazione.

Magari mi stuferò dopo 2 mesi come è avvenuto col precedente, oppure mi intripperò e proverò a comunicare “la qualunque” senza filtri o misteri. Magari ho semplicemente voglia di tentare di comunicare il mio nulla a chissà chi, che ne so…

Seguo altri blog da tempo come spettatore e in ciascuno di essi vi ho sempre trovato passioni, emozioni e sentimenti. Dopotutto è un’attività che porta necessariamente via del tempo, anche il solo forwardare curiosità assurde o il farsi portavoce di nobili cause hanno la stessa valenza. E mi è sempre piaciuto commentare, dare la mia opinione su un qualcosa che da intimo diventa pubblico, anche se magari lo scopo dello scrivere diventa per lo più un modo di fare autoanalisi.

Cercherò senz’altro di non mediare, pensare troppo ma essere sanguigno e spontaneo come vorrei essere e che spesso, nella vita quotidiana, non posso permettermi.

Vabbè, proviamoci, e che lo spettacolo abbia inizio! 😀

Annunci